"Fuoricinema - l'arte che salva"
19 e 20 settembre 2020
edizione speciale
del festival di incontri di Milano

19 e 20 settembre

AriAnteo Triennale

Anche quest'anno Anteo presenta il festival di persone che co-produce insieme a Fuoricinema, Associazione Visione Milano e Corriere della Sera. 

Fuoricinema - l'arte che salva si svolgerà il 19 e 20 settembre in una location che gli spettatori di Anteo conoscono bene: AriAnteo Triennale.

L’edizione 2020 di Fuoricinema – la quinta – è in un certo senso un’edizione simbolo e simbolica e, per questa ragione, ancora più preziosa: nello spirito di Fuoricinema cercheremo di portare con momenti di riflessione e di intrattenimento il significato del periodo che stiamo vivendo e – soprattutto – di come possiamo immaginare il futuro, di come possiamo coltivare la condivisione, la relazione – indispensabile e vitale – con il pubblico e il senso di appartenenza a una comunità.
(I direttori artistici Cristiana Capotondi, Cristiana Mainardi, Gabriele Salvatores, Gino & Michele, Paolo Baldini)

Fuoricinema è una maratona no-stop di incontri e proiezioni, che mette in contatto diretto il pubblico con artisti e personalità del mondo del cinema, dello spettacolo, della cultura e dell’informazione, che si alternano sul palco in un dialogo con giornalisti e conduttori.
Fuoricinema si svolgerà presso il giardino di Triennale Milano all’arena AriAnteo nel rispetto delle disposizioni di legge previste.

Quest’anno gli incontri saranno a ingresso gratuito con possibilità di prenotazione, le proiezioni serali saranno invece a pagamento, acquistabili su www.fuoricinema.com.  
[In caso di pioggia gli incontri si svolgeranno all'interno del Teatro dell'Arte di Triennale Milano. Le proiezioni, invece, presso il cinema CityLife Anteo, in Piazza Tre Torri 1/L]

L’intera manifestazione sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di Fuoricinema e di spazioCinema

 fc2

SEGUICI ANCHE SU