Cari spettatori,

è con grande rammarico e amarezza, che vi informiamo della chiusura - per senso civico e responsabilità - dei nostri cinema fino al giorno 24 novembre 2020, in ottemperanza alle nuove disposizioni DPCM stabilite in data 25 ottobre 2020. 
Le sale cinematografiche, così come i teatri e le sale da concerto, sono luoghi di aggregazione sicura e rappresentano un esempio virtuoso di gestione degli spazi pubblici in tempi di pandemia. Sono infatti garantite tutte le norme di sicurezza igienico sanitarie, dal tracciamento dei posti alla sanificazione, al controllo della temperatura e all'uso della mascherina obbligatoria. A dimostrazione di questo, dal 15 giugno a inizio ottobre questi luoghi sono stati frequentati, a livello nazionale, da 347.262 spettatori e, grazie al pieno rispetto dei protocolli per la tutela della salute, non si sono verificati contagi.
I cinema e i teatri hanno investito e scommesso sul futuro, nonostante lo stato di incertezza generalizzata e dominante. Pensiamo che chiudere questi luoghi di socialità, in cui si alimenta il senso collettivo, rappresenti un grave danno per tutti nella possibilità di varcare i confini delle grandi difficoltà che stiamo vivendo giorno per giorno.
Grazie per il vostro affetto che sarà in grado di riempire il vuoto delle nostre sale. 

Siamo tra i promotori di questa petizione, firmiamola insieme: https://www.change.org/NonChiudiamoCinemaETeatri 

SEGUICI ANCHE SU